Home Lascia il tuo messaggio E-mail Messaggi e Lettere di Eugubini nel Mondo
   FESTA DELLA CANONIZZAZIONE DI S.UBALDO 2012
   
Vescovo: Mons. Mario Ceccobelli
Primo Capitano:
Massimo Faramelli
Secondo Capitano: Stefano Vagnarelli

Capodieci di S.Ubaldo:
Giovanni Barbetti
Capodieci di S.Giorgio:
Luca Alunno
Capodieci di S.Antonio: Fabrizio Monacelli

 

   Celebrazione dell’820° anniversario della Canonizzazione di Sant’Ubaldo, avvenuta il 5 marzo 1192, quando il Vescovo Ubaldo, morto 32 anni prima, fu dichiarato Santo con la famosa “Bolla” di canonizzazione di Papa Celestino III. In tale documento il Papa,  fra l’altro, invitò gli eugubini a continuare la celebrazione della festa in onore del Vescovo Ubaldo, tutti gli anni, «ilariter», lietamente e con gioia.


  Il
programma della giornata: al mattino, come a solito, raduno dei fedeli presso la Cattedrale dalla quale, alle ore 9.00 ha preso il via la processione alla volta della Basilica, dove alle ore 11.00 è stata celebrata solennemente la ricorrenza religiosa da S.E. il Vescovo Mario Ceccobelli che al termine della celebrazione della Messa,  accompagnato dal vescovo emerito Mons. Pietro Bottaccioli e da Padre Andrea Dall'Amico, attuale Rettore della Basilica, ha consegnato al 1° e 2° Capitano (Massimo Faramelli e Stefano Vagnarelli) e ai tre Capodieci  (Giovanni Barbetti, Luca Alunno e Federico Monacelli) una pergamena ricordo, contenente un piccolo frammento delle bende di seta che fino al 1976 hanno avvolto il sacro corpo del nostro Protettore.

   Nell'occasione la Famiglia dei Santubaldari ha provveduto, com'è ormai tradizione, alla investitura del proprio Capodieci Giovanni Barbetti, al quale é stato consegnato il relativo "Stemma" da parte del Capodieci del 2011, Massimo Morelli, dopo la lettura della formula di rito da parte dei Capitani (Massimo Faramelli e Stefano vagnarelli)

 

               

    Video della cerimonia su

 

 

  Subito dopo presso le sale degli Arconi del Palazzo dei Consoli di Via Baldassini si è svolto il tradizionale “Pranzo dei Santubaldari” con la partecipazione di autorità civili, religiose, militari durante il quale sono state consegnate pergamene di benemerenza ad alcuni anziani santubaldari: a Giuseppe Belardi, Lanfranco Amadei  e a Giuseppe Corazzi (alla memoria).


    
                                              

    Vai alla cronaca della giornata >>>

<<< Torna alla pagina indice della "Festa della Canonizzazione"