Home Lascia il tuo messaggio E-mail Messaggi e Lettere di Eugubini nel Mondo
   Lutto a Gubbio: all'età di 95 anni scompare Bruno Capannelli "Baratieri"
   

24 Febbraio 2016 - All'età di 95 anni scompare Bruno Capannelli


    Questa mattina si è spento all'età di 95 anni Bruno Capannelli ("Baratieri").
   Era nato il 24 luglio 1920 nel quartiere di S. Pietro in via Porta Vittoria n° 2. Risale a quel periodo la vigorosa difesa di un suo coetaneo, vittima di un certo "nonnismo", che gli fece indossare come pseudonimo il nome del Generale "Baratieri" che gli resterà per sempre!
   Successivamente nel 1957 Bruno si trasferì con la famiglia nel rione delle case Popolari.
   Di professione inizialmente ha fatto il calzolaio, per 33 anni, con l'interruzione negli anni della 2° guerra mondiale che lo vide soldato sul fronte greco-albanese.
   Nel 1962 fu assunto quale messo notificatore del Comune di Gubbio ed ha svolto tale lavoro fino all'età della pensione, nel 1985.
   Con orgoglio e tenerezza ricordava, in un colloquio di qualche anno fa, il matrimonio, nel 1942, con Natalina Ramacci di due anni più giovane, essendo nata il 25 dicembre 1922.
   Bruno e Natalina (nella foto) hanno avuto due figli: Massimo (capodiei di S. Ubaldo 1969) e Paola. Hanno in totale 5 nipoti e 4 pronipoti.
   Grande è stata la sua passione ceraiola e santubaldara che gli derivava dal padre Nazzareno, che fu a lungo "punta dietro" della Calata dei Neri. Ceraiolo estremamente longevo, a 42 anni ha iniziato anche la carriera di capodieci nella "muta della Farmacia", ruolo tenuto fino a 57 anni!


  

 

  

 

    Ha ricoperto anche la carica di Presidente della famiglia dei Santubaldari negli anni difficili del sorgere del sodalizio e precedenti alla legale costituzione dell'associazione ed esattamente nel 1968-'69-'70, anno in cui la "Famiglia" si dotò della prima vera e degna taverna, presso i locali sottostanti la chiesa di S. Giuliano.
   Nel maggio 2009 ha pubblicato il libro dal titolo «Passeggiando tra i ricordi, le tracce dei valori» nel quale, con l'aiuto del nipote Roberto Guidarelli che ne ha curato la stesura, ha raccolto aneddoti e testimonianze relativi ad una vasta galleria di personaggi e protagonisti della Festa dei Ceri dei trascorsi decenni.

2014 - Foto ricordo con il Presidente della Famiglia dei Santubaldari, Ubaldo Minelli

                                         

<<< VAI ALL'INDICE GENERALE DELLA CRONACA

Vedi le News... Ultimissime!!! >>>

 

<<< Vedi gli Appuntamenti in...
 Agenda