Home Lascia il tuo messaggio E-mail Messaggi e Lettere di Eugubini nel Mondo
   CRONACA  GIUGNO  2021
   
<<< TORNA ALL'INDICE CRONACA 2021         <<< TORNA ALL'INDICE CRONACA GENERALE
2 giugno 2021: Festa dei Ceri Piccoli annullata
7 giugno 2021: 599 anni fa nasceva, a Gubbio, Federico da Montefeltro
21 giugno 2021: Giuseppe Allegrucci, nuovo Presidente dell'Università dei Muratori
22 giugno 2021: 77 anni fa, a Gubbio, la strage dei 40 Martiri
26 giugno 2021: Gli "Eugubini Fantastici", un libro con 40 protagonisti... Fantastici!
28 giugno 2021: I Ceri 2021... ancora possibile?... almeno entro l'anno!
Vedi le News... Ultimissime!!! >>>

  Vedi le News... del mese successivo!!!

Vedi le News... del mese precedente!!!

                                      

 

2 giugno 2021 Festa dei Ceri Piccoli annullata


   2 giugno.... oggi sarebbe stata la Festa dei Ceri Piccoli.... annullata a causa delle norme conseguenti alla pandemia da Covid-19.

Vedi storia e documenti di "Due anni senza i Ceri"

                                   

7 giugno 2021 - 599 anni fa nasceva, a Gubbio, Federico da Montefeltro


    7 giugno 1422 – 599 anni fa nasceva, a Gubbio, Federico da Montefeltro qui raffigurato, inseme alla moglie Battista Sforza, nel famoso dipinto di Piero Della Francesca conservato presso la Galleria degli Uffizi, a Firenze.
    Non è stato mai chiarito con sicurezza quali fossero i suoi genitori.
   Fu una delle più celebri figure del Rinascimento: raffinato mecenate, abile condottiero e politico capace e spregiudicato.
   Non dimenticò mai la sua città natale.
   Tra un anno, nel 2022, le celebrazioni per il 6° centenario della nascita. L'auspicio è che anche a Gubbio tale ricorrenza sia solennemente celebrata.
Vedi biografia +++
http://www.eugubininelmondo.com/Federico_Montefeltro.html

 

                                   

21 giugno 2021 Giuseppe Allegrucci, nuovo Presidente dell'Università dei Muratori


    È stato rinnovato il consiglio d'amministrazione dell'Università dei Muratori.
    I soci eletti sono stati:
Tognoloni Mauro, Luigino Bei, Fabio Mariani, Vittorio Pelicci, Giuliano Baldelli, Gabriele Capannelli, Fabrizio Monacelli, Luca Grilli, Fausto Marionni, Marco Grassini, Maurizio Monacelli, Luca Alunno, Francesco Rossi.
    Alla carica di Presidente è stato eletto Giuseppe Allegrucci
Vice Presidente: Giorgio Vispi, Segretario: Mauro Tognoloni, Economo: Luigino Bei.

                                   

22 giugno 2021 - 77 anni fa, a Gubbio, la strage dei 40 Martiri


    Sono passati 77 anni da quella tragica mattina in cui quaranta Eugubini innocenti furono fucilati, per rappresaglia, dall’esercito nazista.

http://www.eugubininelmondo.com/Latest/40Martiri.html

                                   

26 giugno 2021 - Gli "Eugubini Fantastici", un libro con 40 protagonisti... Fantastici!


   Gubbio 26 giugno 2021 - è stato presentato il libro “Eugubini Fantastici“ di Simone Zaccagni, edito da Alter Erebus Press & Label.

   
“L’opera propone – ricorda l’autore – 40 biografie di Eugubini normalmente eccezionali, disposti in rigoroso ordine alfabetico, di tutti i tipi: l’imprenditore di successo e il disoccupato, l’artigiano e l’avvocato, il maestro e la casalinga. Personalità semplici e personalità più complesse: tutti diversi, ma uguali nell’essere ricordati da una città intera. Perché per me questa è la storia, ed è per questo che la storia dà i brividi, perché nessuno la può fermare. Al massimo la si può raccontare......
…. C’è chi vuole preservare le pietre, chi le tradizioni, chi le ricette. Io vorrei conservare le persone e le loro vite, soprattutto se le persone in questione sono esempi incredibili di vite da romanzo, di esistenze uniche, indimenticabili: delle piccole opere d’arte. A maggior ragione se tutti questi personaggi si incrociano in una piccola città come Gubbio, che negli anni passati ha potuto vantare un numero incredibile di personalità, una pletora di campioni, un po’ come la serie A degli anni ’80… E il verbo incrociare non è casuale, perché spesso i vari personaggi interagiscono fra di loro, entrando l’uno nella storia dell’altro …..”
.

    Ecco quindi che nello scorrere le pagine del libro incontriamo personaggi entrati ormai nell’immaginario collettivo e che rappresentano benissimo il bizzarro spirito eugubino, tanto che alcune loro gesta sono così leggendarie e note da sembrare mitologiche e pertanto mai avvenute.

     I loro nomi o i loro soprannomi evocano aneddoti e vicende divertenti e uniche!!!
     Alcuni Personaggi: il Guerciolo, il Pacio, la Penella, Cioceri, il Mago Sanguinetti, Sandro del Forno, l’avvocato Gini, Il Commendator Barbetti, Baratieri, La Ciama sono tanti… sono 40 !

  
 Luigi Allegrucci (Guerciolo), Lanfranco Amedei (Panìco), Armando Baldelli (Anghiga), Michelangelo Bellini (Baleani), Penelope Banano (La Penella), Pietro Barbetti (Il Commendatore), Ermete Bedini (Il Dottore), Giancarlo Bellucci (Carlinga), Mario Bianconi (Balenella), Franco Brandelli (Mago Sanguinetti), Filippo Braccini (Sciùpete), Bruno Capannelli (Baratieri), Alessandro Casagrande (Sandro Del Forno), Aurelio Casagrande (Checco), Franco Casagrande Fioretti (Paquito), Adalgisa Cerbella (La Gisa), Giuseppe Cerri (Peppe ‘L Capelaro), Corrado Codignoni, Antonio Farneti (Ciòceri), Pietrangelo Farneti (Pacio), Umbro Filippetti, Enzo Gambini, Mario Gillosi (Marietto Dei Vecchi), Giorgio Gini (L’avvocato), Mario Marcheggiani (Marullo), Giambattista Mazzacrelli (Tito), Mauro Mengoni (Mauro De Baldone), Luigi Menichetti (Gigino), Cecilia Morotti (La Cìa), Enrico Nicchi (Pittino), Aurelio Passeri (Elio), Natale Stefano Pauselli (Baffino), Walter Piccotti (Strizze), Claudio Pierini (Classe), Iole Poggi (La Iole), Luca Signoretti, Astorre Spogli (Bacelone), Onelio Tosti (Lolly), Filippo Uccellani, Piero Vispi (Pierino ‘L Ciclista).

   Il libro si può acquistare a Gubbio presso le librerie (Fotolibri, Cartolibreria Pierini, Libri & idee ) e le edicole di Gubbio (Edicola Shanghai, Edicola Fontevole, Edicola del Teatro Romano)
   Acquistabile anche on line su www.altererebus.com/eugubinifantastici

    Simone Zaccagni è nato, vive e fa la maggior parte delle altre cose a Gubbio, compreso lavorare come insegnante e dilettarsi da giornalista.
    Nel tempo libero fa sport e va per boschi e per il mondo. Visto che, purtroppo, negli ultimi periodi queste cose sono state molto limitate dalle varie quarantene, è stato costretto a giocare ossessivamente a scacchi on line e a scrivere di tutto in attesa della mossa dell’avversario.

    Nel 2008 ha pubblicato “Viaggi & Miraggi”.
   Nel 2016 ha pubblicato il “Dizionario Eugubino - Italiano”.
    Per i tipi di Alter Erebus ha pubblicato “La noia di un altro non vale” (2018); “Il lato oscuro della Luna” (2019); “Wilson & Io” (2020).

 

                                   

28 giugno 2021 -I Ceri 2021... ancora possibile?... almeno entro l'anno!


    Il 19 marzo 2021 con un comunicato stampa, il sindaco Stirati con un decreto, aveva sancito la impossibiltà di svolgere la Festa dei Ceri il 15 maggio.

     il 28 giugno successivo il "Gruppo Ceri 2020" inviava al Sindaco la seguente lettera, invitando l'Amministrazione Comunale a non lasciare nulla di intentato, al fine di poter celebrare la Festa entro il corrente anno solare.

Egr. Sindaco, Prof Filippo Stirati

 Premesso che:

   1) I Ceri sono l'espressione più alta della cultura popolare eugubina, anima della memoria storica, incontestato elemento identitario e guida per le scelte qualificanti future;
   2) I Ceri sono patrimonio immateriale della cittadinanza di Gubbio, che ne orienta decisioni ed azioni attraverso l'autorità comunale e quella religiosa;
   3) L'Università dei Muratori è dal 1891 depositaria della Festa e ne disciplina lo svolgimento annuale coadiuvata dalle varie organizzazioni che nel tempo si sono costituite per curarne diversi aspetti;
  4) La Festa è manifestazione di autentico folklore. E' dunque frutto spontaneo del sentire della popolazione e non deve essere sottoposta a vincoli troppo rigidi o regolamentazioni che ne snaturino lo spirito;
   5) La cristallizzazione della Festa o il ripristino di modalità cadute in disuso sono da considerare rinunce alla selezione naturale prodotta dal folklore. Al contrario questi elementi contribuiscono a trasformare la Festa in una rievocazione;
   6) Lo svolgimento annuale dei Ceri è irrinunciabile. Nel caso in cui, per motivazioni particolarmente gravi, la Festa non possa svolgersi nel giorno tradizionale, essa dovrà a nostro avviso, aver luogo nella prima data possibile nell'anno solare;

   Detto gruppo, spontaneamente formatosi ed animato dal sentimento di passione ed amore per la Città di Gubbio, per Sant'Ubaldo e per la Festa dei Ceri, persegue come fine la celebrazione della Festa entro il corrente anno solare.

   Forte di quanto enunciato nei punti precedenti, ritiene che, il non celebrare consecutivamente per due anni i rituali sia laici che religiosi posti alla base della Festa, contribuisca a generare una pericolosa perdita identitaria con conseguenti metamorfosi del tessuto sociale cittadino, per il quale, la Festa, costituisce un netto riferimento valoriale a cui è avvezzo da secoli.

  Riteniamo altresì che, la valutazione della fattibilità seppure avallata da una forte volontà Ceraiola/popolare riscontrata nelle consultazioni, non possa prescindere da una valutazione di merito sotto il profilo :
 
1- Sanitario
2- Organizzativo

Al primo punto suggeriamo a codesta Amministrazione di avvalersi della consulenza di un nucleo di esperti /igienisti che, attualmente collaborano a livello nazionale alla preparazione di grandi eventi.

  Ciò permetterebbe di valutare oggettivamente la situazione sanitaria a ridosso dell'evento e dettare le linee guida che consentano lo svolgimento della manifestazione in piena sicurezza limitando la pericolosità dei contagi.

   Di conseguenza sarà necessario stilare un Piano di Sicurezza Straordinario che ci consenta di svolgere, nelle loro essenze, le ritualità sia essa laica che religiosa, limitando tutto ciò che di superfluo rappresenta un rischio per la salute.

  Suggeriamo che dette linee debbano essere perseguite senza indugi al fine di prepararsi e decidere definitivamente a ridosso della eventuale data prevista, sostenuti da un quadro sanitario più puntuale.

   Pertanto consigliamo dal canto nostro di non assumere al momento decisioni irrevocabili e disoriontanti, ma di procedere con cautela e consapevolezza, affinchè non si lasci nulla di intentato.

  Con profondo rispetto verso la città di Gubbio e devozione per Sant' Ubaldo, La salutiamo con stima, in attesa di un suo cortese cenno di riscontro.

                                                                                      Gruppo Ceri 2020

Vedi storia e documenti di "Due anni senza i Ceri"

Vedi le News... Ultimissime!!! >>>

Vedi le News... del mese successivo!!!

Vedi le News... del mese precedente!!!
<<< TORNA ALL'INDICE CRONACA 2021
<<< TORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA CRONACA