Home Lascia il tuo messaggio E-mail Messaggi e Lettere di Eugubini nel Mondo
   CRONACA GIUGNO 2008
   
<<< TORNA ALL'INDICE CRONACA 2008     <<< VAI ALL'INDICE CRONACA GENERALE
02 Giugno 2008: Festa dei Ceri Piccoli
07 Giugno 2008: I Ceri nel XXI Premio grafico-pittorico "Oderisi da Gubbio"
08 Giugno 2008: Progetto Viaggio a Thann in occasione del "50° del gemellaggio"
22 Giugno 2008: Commemorati i "40 Martiri"
25 Giugno 2008: Pubblicato il Libro dei Ceri 2008
27 Giugno 2008: Improvvisa scomparsa del Cav. Enrico Passeri
29 Giugno 2008: Tanti eugubini diretti a Thann per il 50° del gemellaggio
30 Giugno 2008: La Festa a Thann in onore di S. Ubaldo
   Vedi le News... Ultimissime!!! >>>

Vedi le News... del mese successivo!!!

       Vedi le  News... del mese precedente!!!  

                                                        

 
 

02 Giugno 2008 - Festa dei Ceri Piccoli


   In una mattinata caratterizzata da un tempo incerto, i piccoli ceraioli di Gubbio hanno alzato i Ceri e puntualmente hanno iniziato la Festa dei Ceri Piccoli 2008.


   I Capitani:
Michele Bellucci (Primo) e Cristian Paciotti (secondo) e i Capodieci: Ettore Brunettini  per Sant’Ubaldo, Cristiano Pascolini per San Giorgio e Giordano Minelli per Sant’Antonio, hanno guidato i loro ceraioli nel rendere omaggio al nostro Patrono.

  

   Il pomeriggio è stato dominato dal freddo e dalla pioggia, ma nonostante l'inclemenza del tempo, la corsa dei Ceri piccoli si è regolarmente svolta: Capodieci e Capitani hanno guidato i loro giovani ceraioli in una bellissima corsa fino alla Basilica di S. Ubaldo.

  

   La Festa dei Ceri Piccoli, pur essendone storicamente accertata l'esistenza già alla fine del 1800, è stata ripresa nel 1951 dall' Associazione Maggio Eugubino.

 

                                                  

07 Giugno 2008 - I Ceri nel XXI Premio grafico-pittorico "Oderisi da Gubbio"


   Presso il Centro Servizi S. Spirito si è svolta la premiazione del Concorso grafico pittorico "Oderisi da Gubbio" organizzato dalla Famiglia dei Santubaldari e avente per tema: "La Festa dei Ceri nei suoi vari aspetti". Tante le opere e i lavori presentati, frutto della fantasia, ingegno e creatività dei bambini, lavori realizzati con tutte le tecniche grafico-pittoriche.
Il concorso di disegni, riservato ai bambini delle scuole materne ed elementari di Gubbio, è giunto alla 21° edizione.
Sono stati  presentati oltre 2000 i disegni.
I vincitori: Gabriele Menichetti, Veronica Fangacci, Giovanni Zoppis (Scuola Materna); Diego Piraccini, Giordano Moscetti, Amedeo Alessi (Elementari 1° Ciclo); Emanuele Baldinucci, Ilenia Pasquini, Matteo Ceccarelli (Elementari 2° Ciclo). A tutti i partecipanti è stata comunque consegnata una pergamena ed una medaglia in ricordo della manifestazione.
 

                                                  

08 Giugno 2008 - Organizzazione Viaggio a Thann in occasione del "50° del gemellaggio"


  La Famiglia dei Santubaldari, in occasione dei festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario del gemellaggio fra Gubbio e Thann, organizza una gita in pullman nella città francese, dal 27 giugno al primo luglio prossimi. Il viaggio sarà anche l’occasione per conoscere le città vicine, infatti verranno visitate anche le città di Colmar e Strasburgo con annesso tour al Parlamento Europeo.
   Durante la mattinata del 30 verrà visitata la Chiesa Collegiale di Thann e verrà mostrata ai presenti la reliquia di Saint Thiebaut. In serata i vespri solenni in onore di Saint Thiebaut e la Cremation des trois Sapins, a cui seguiranno i fuochi d’artificio. Martedì primo luglio si ripartirà per fare ritorno in Italia. La quota di partecipazione all’iniziativa è di 310 euro a persona e comprende il viaggio in pullman granturismo, i pernottamenti, le prime colazioni, la cena del 28 giugno, la cena del 29 giugno, pranzo e cena del 30 giugno. Le adesioni dovranno pervenire entro la metà di giugno. Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il numero 335287299.

                                                  

22 Giugno 2008 - Commemorati i "40 Martiri"


   Commemorazione del 64° anniversario dell’eccidio dei 40 martiri, fucilati per rappresaglia dalle truppe tedesche all'alba del 22 giugno 1944.
   Fin dal primo mattino il
Mausoleo, dove riposano i Quaranta, è stato meta di un pellegrinaggio continuo di familiari, cittadini ed autorità. Celebrazioni pubbliche e funzioni religiose hanno scandito l'intera giornata, a cominciare dalla Messa officiata da Mons Ceccobelli, vescovo di Gubbio, alle ore 6.30, ora in cui avvenne la strage.
   Mentre nel 2004 ci fu la consegna alla città dei fascicoli dell’indagine compiuta dagli inglesi subito dopo la strage; nel 2005 è stato pubblicato il volume “Una strage archiviata. Gubbio 22 giugno 1944”, di Luciana Brunelli e Giancarlo Pellegrini
; nel 2006 l'Associazione delle Famiglie 40 Martiri ha voluto consegnare una targa ricordo ai familiari dei Vigili del Fuoco che il 24 giugno 1944 parteciparono alla esumazione dei poveri corpi per sistemarli in una fossa più grande e dignitosa rispetto a quella dove erano stati ammassati due giorni prima; nel 2007 l'Associazione delle Famiglie 40 Martiri, guidata dal Presidente Marcello Rogari, ha ottenuto di intitolare una delle aule dell’edificio scolastico di via Perugina in memoria di coloro che persero la vita in quel tragico 22 giugno del 1944.
   Infatti fu proprio in quella scuola che furono tenuti prigionieri prima di essere fucilati e per questo quest'anno gli alunni della scuola hanno lasciato al Mausoleo un pannello da loro realizzato con 40 rose bianche.

                                                  

25 Giugno 2008 - Pubblicato il Libro dei Ceri 2008


"Prometeo edizioni" (editore del settimanale "Tutto Gubbio") ha presentato il volume fotografico dal titolo “La Festa dei Ceri 2008” con il patrocinio di: Regione Umbria, Comune di Gubbio, Provincia di Perugia, Agenzia Regionale di Promozione turistica, Università dei Muratori, Anes, Confindustria  e Confapi.
   Si tratta del quinto volume di quella che, com'era nelle intenzioni dell’editore, sta diventando
una collana, una vera e propria enciclopedia dedicata alla nostra Festa.
   Il volume, raccoglie oltre 400 fotografie che in 300 pagine raccontano tutti i momenti della Festa dei Ceri 2005 compresi i Ceri mezzani e piccoli. L’opera è dedicata a tutti gli eugubini e in modo particolare a quelli che vivono lontano da Gubbio.

   Alla sua realizzazione ha collaborato anche la nostra Associazione Eugubini nel Mondo, con le schede biografiche dei Capitani e Capodieci.
   L'opera è stata realizzata grazie all'impegno del coordinatore generale Matteo Carletti, del coordinatore fotografo Pietro Biraschi e al lavoro di Giancarlo Belfiore, Alessandro Bianconi, Luigi Ceccarelli, Franco Chicchi, Massimo Ercoli, Bruno Fiorucci, Alberto Gentili, Adriano Lamborghini, Pietro Livi, Claudio Manciani, Paolo Panfili, Lucio Rossi, Elena Provvedi, Zoe Rossi ed altri.
   Il libro è disponibile nelle edicole e nelle librerie della città, presso Photo Studio al prezzo di 35 Euro, ma può essere richiesto anche on line
, in questo caso occorre aggiungere 7,00 Euro per le spese di spedizione.

                                                  

27 Giugno 2008 - Improvvisa scomparsa del Cav. Enrico Passeri


   A seguito di un improvviso malore, è scomparso in Sardegna, dove si trovava insieme alla moglie, Sig.ra Patrizia, per una convetion di lavoro, Enrico Passeri.
   Nato 53 anni fa a Gubbio, nella popolosa frazione di Padule, è stato un promoter finanziario di indubbia serietà e successo sia in ambito locale che regionale.
   Appassionato ceraiolo di S. Ubaldo, ha "esercitato" come punta dietro in via dei Consoli.
   Lascia due bravi figli (Cecilia, David) e la moglie, stimata maestra elementare della scuola Aldo Moro.
  Molto attivo nelle attività di carattere sociale, ha ricoperto la carica di presidente del Rotary club Gubbio e in tale ruolo ha sostenuto il progetto dell'ospedale realizzato nel Sudan e dedicato a Sant'Ubaldo e nel dicembre scorso non ha esitato a raggiungere il Sudan per presenziare alla sua inaugurazione.
   Durante la sua presidenza, nel 2006, la nostra Associazione "Eugubini nel Mondo" è stata insignita del riconoscimento "Hanno onorato Gubbio".
   Il suo atteggiamento, la sua presenza solare ed allegra lo hanno facilitato nel creare molteplici relazioni di amicizia che unite alla sua serietà e alla sua professionalità ne hanno consolidato il successo professionale.

                                                    

29 Giugno 2008 - Tanti eugubini diretti a Thann per il 50° del gemellaggio


   Tanti sono gli eugubini che in questi giorni stanno raggiungendo Thann in occasione della  "Cremations des Trois Sapins" (l'accensione dei tre abeti) si svolge il 30 giugno di ogni anno, ricorrenza che ricorda l'arrivo a Thann del servo di S.Ubaldo con la reliquia.
  Il sindaco Goracci guida la numerosa delegazione eugubina, a cui partecipano, tra gli altri, gli Sbandieratori, la Banda Comunale, esponenti della diocesi, un nutrito gruppo organizzato dalla Famiglia dei Santubaldari e la nostra Associazione Eugubini nel Mondo al cui presidente, Mauro Pierotti, quest'anno, in occasione del "cinquantesimo del gemellaggio" è stato riservato l'onore di accendere uno degli abeti e a ciò la stampa cittadina ha riservato notevole spazio, facendo presente come dal dopoguerra ad oggi egli sia il secondo della cosiddetta società civile (dopo Mario Rosati) ad avere ricevuto questo ambito riconoscimento, normalmente riservato tra gli eugubini soltanto a sacerdoti, vescovi e sindaci.

                                                      

 

30 Giugno 2008 - La Festa a Thann in onore di S. Ubaldo


Si è svolta a Thann, in Francia, Alsazia, la:

"Cremation
  des
  trois Sapins"

  (l'accensione dei tre Abeti).

   Thann, questa graziosa cittadina, è la "figlia primogenita di Gubbio"; essa ci ricorda la famosa storia del  dito di S. Ubaldo e con Gubbio rappresenta: "il più antico gemellaggio d'Europa".
   La ricorrenza ha assunto quest'anno un ulteriore significato celebrativo, ricorrendo il 50° anniversario della firma del gemellaggio ufficiale tra Thann e Gubbio. Infatti, il gemellaggio fu sottoscritto nel 1958 dal Sindaco di Gubbio, Giuseppe Bei Clementi e da quello di Thann, Pierre Schiélé.
“L’anno in cui venne sottoscritto il gemellaggio nei nostri giorni “sacri” (il 16 maggio a Gubbio ed il primo luglio a Thann) sembra ormai lontano, ma 50 anni non sono molti se si guarda indietro alla storia misteriosa e fascinosa del legame che unisce Thann e Gubbio e che affonda le sue radici nel basso medio evo. L’antichità della nostra storia comune, e del comune culto di S. Ubaldo rende questo gemellaggio non soltanto una simbolica affinità di intenti, ma un vero e proprio patrimonio antropologico, oltre che storico, di cui andiamo orgogliosi” ha precisato rivolgendo il proprio saluto al sindaco di Thann, Jean-Pierre Baeumler, il Sindaco Orfeo Goracci presente e alla guida della delegazione
ufficiale del Comune di Gubbio, composta anche dall’Assessore Sauro Monacelli e dal Consigliere Denis Bartolini.

   Presenti per l’occasione circa 200 eugubini. Tra i presenti Padre Pietro Mechelli, rettore della Basilica di S. Ubaldo; Don Giuliano Salciarini, canonico della Cattedrale eugubina; Paolo Salciarini, appassionato studioso dei rapporti tra Gubbio e Thann; privati cittadini e numerosi i gruppi organizzati come il gruppo Sbandieratori di Gubbio, diretti dal Prof. Giuseppe Sebastiani, e la Banda Comunale che hanno deliziato i presenti con le loro esibizioni.

    La Famiglia dei Santubaldari ha riproposto nella città alsaziana la mostra sul “culto di S. Ubaldo nel mondo”, mostra che ha integrato l’interessantissima “Mostra dei prodotti dell'Artigianato Artistico della Città di Gubbio” realizzata con la partecipazione di ben 18 aziende artigiane eugubine. In occasione della inaugurazione della mostra, i Sindaci delle due città hanno riconfermato l'atto di gemellaggio.
   Presenti anche un nutrito gruppo di camperisti eugubini, oltre al nostro gruppo dell’Associazione Eugubini nel Mondo, al cui Presidente, Dott. Mauro Pierotti, è stato riservato il grande onore di accendere uno dei tre Abeti. “il gemellaggio tra Gubbio e Thann è molto più antico! – ha precisato il nostro Presidente - Si dice che sia il gemellaggio più antico d’Europa e ciò può essere vero dal momento che possiamo farlo risalire al 1161, anno in cui una piccola parte del corpo di S. Ubaldo è giunta in questo luogo magnifico. Come Presidente dell’Associazione Eugubini nel Mondo – ha continuato nel suo discorso di saluto alla città di Thann – vi porto il saluto degli Eugubini che vivono lontano da Gubbio e molti sono anche in terra di Francia, dove hanno trovato ospitalità, lavoro e reali possibilità di progresso per sé e per le proprie famiglie”. Il presidente ha poi concluso “dove c’è Gubbio c’è S. Ubaldo, ma dove c’è S. Ubaldo c’è sempre anche Gubbio! Per questa ragione, qui a Thann, noi Eugubini ci sentiamo un po’ a casa nostra! Se anche Voi provate la stessa emozione quando venite a Gubbio, allora possiamo ritenere che questo è un ulteriore grande miracolo che S. Ubaldo fa per il suo popolo di Gubbio e di Thann”.

      

   Dopo il ricevimento ufficiale in Comune, i Vespri solenni, in onore di S.Ubaldo nella magnifica chiesa a Lui dedicata e gremita di folla fino all’inverosimile, dove hanno riecheggiato le note dell’Inno O lume della fede cantato in italiano dal Coro di Thann. La processione con la statua del Santo per le vie della città fino alla piazza dove gli “abeti” sono stati accesi secondo il tradizionale cerimoniale, la manifestazione continua con uno stupendo spettacolo di fuochi d’artificio.

   A tutto ciò ha fatto seguito il ricevimento ufficiale in Comune con firma del libro d’oro da parte dei tre “crematores” e scambio di doni. Per la cronaca, la nostra Amministrazione Comunale ha fatto omaggio al Comune di Thann di una statua di S.Ubaldo, mentre l’Associazione Eugubini nel Mondo ha donato un pannello in ceramica celebrativo del 50° del gemellaggio, realizzato dal ceramista eugubino Giampietro Rampini.

 


 

  Doveroso rimarcare la grande ospitalità riservata a tutti gli eugubini da parte del Sindaco e dell'Amministrazione comunale di Thann, dell'ufficio del turismo e del comitato per il gemellaggio guidato dalla famiglia Calligaro.
   A settembre, in occasione della festa per la traslazione di S.Ubaldo, il 50° del gemellaggio sarà festeggiato a Gubbio e per l'occasione è previsto l'arrivo di un folto gruppo di persone da Thann.
*** Vedi l'Album fotografie

Vedi anche il videoclip 

                                                     

Vedi le News... Ultimissime!!! >>>

Vedi le News... del mese successivo!!!

       Vedi le  News... del mese precedente!!!

TORNA ALL'INDICE CRONACA 2008 >>>

<<< TORNA ALL'INDICE GENERALE DELLA CRONACA